Campionato Serie D 2016-2017 di Calcio Tavolo – Raggruppamento SUD

Campionato Serie D 2016-2017 – Raggruppamento SUD (video presentazione)

Si svolgerà tra sabato 1 e domenica 2 aprile il Campionato Serie D 2016-2017 di Calcio Tavolo. Il Raggruppamento SUD verrà disputato a Maida presso il Palasport L. e I. Lorusso, organizzato dall’ASD Subbuteo Catanzaro.  Il Palasport era già stato utilizzato per eventi subbuteistici nel 2016. Attrezzato di spogliatoi, infermeria e punto di ristoro interno, sarà la cornice ideale per il campionato. All’interno del Palasport saranno predisposti ben 16 tavoli completi con panni Extreme Pitch e porte Extreme Works.

I ragazzi del Subbuteo Catanzaro hanno anche pensato a stipulare convenzioni con le attività ricettive e di ristorazione della zona per permettere un comodo soggiorno alle squadre che arriverano da lontano. Inoltre gli organizzatori hanno fatto realizzare dei gadget come ricordo della partecipazione all’evento.

Le 12 formazioni partecipanti arriveranno dalle regioni limitrofe della Campania (4 squadre), Puglia (2), Calabria (3) e Sicilia (3). Quest’ultima sarà rappresentata dal CT Barcellona Mortellito, dallo Zancle Messina e dal Subbuteo Club Palermo. Qui potete trovare il calendario della manifestazione. In palio la promozione alla categoria superiore, la serie C.

Negli stessi giorni si svolgeranno le partite del campionato di serie D degli altri raggruppamenti, Centro e Nord. Nel raggruppamento Centro l’ente organizzatore è l’ASD Atletico Pisa mente nel raggurppamento Nord è l’ASD Subbuteisti Modena 1982. Entrambi i gironi sono composti anch’essi da 12 squadre.

Il Tsc Peloro prevede di prendere parte alla competizione dell’anno prossimo. Proprio per questo i nostri atleti si stanno allenando intensamente e quando possibile partecipano a tornei per testare i propri miglioramenti. E’ notizie di ieri, infatti, la conquista del 4° posto nella categoria Esordienti, al Torneo Città di Catania, del Presidente Giovanni Giliberto. Un risultato che, oltre a gratificare lo stesso per gli sforzi fatti fino ad ora, serve da stimolo alla squadra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *